Antonio Decaro

Last updated on 2017-06-03T00:05+0300.

About this image

sign

Quotes... Extracted quotes from

Antonio Decaro spiega : "Parco per tutti sarà il primo vero parco sul mare della città di Bari, con un sottopassaggio che collegherà quest’area verde in via Mazzini con la spiaggia di cala Fetta, che a seguire sarà anch'essa oggetto di lavori di riqualificazione - (\*) -. Siamo a Torre a Mare, un quartiere totalmente privo di spazi verdi, nel cuore dell’abitato e vicino alla scuola elementare e media. Questa diventerà un’area a verde che vedrà la piantumazione di nuove alberature, l’installazione di arredi urbani per la socializzazione e, cosa più importante, grazie all’esproprio di alcune aree, sarà direttamente collegata con il mare e raggiungibile da più parti della zona. Mi auguro che nella primavera del prossimo anno i ragazzi della scuola possano venire qui a festeggiare la fine dell'anno scolastico" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Monday, January 16, 2023 5:26:00 PM EAT

Antonio Decaro commenta : “Bari piange la scomparsa di uno studioso, un ricercatore, un accademico, un cittadino appassionato e carismatico: questo era Giorgio Otranto che, sia con la sua attività accademica sia dai banchi del Consiglio comunale, ha dato lustro a questa città. La sua produzione scientifica sulla storia del cristianesimo antico e altomedievale e la sua passione per lo studio dei santuari, dell'evoluzione dei pellegrinaggi e dei rapporti tra pellegrinaggio e santuari tra tarda antichità e Medioevo hanno reso lo studioso e l’ateneo barese un punto di riferimento a livello internazionale. Oltre alla ricerca, Giorgio Otranto si è sempre dedicato con straordinario e costante impegno alla formazione e alla didattica, contribuendo a rendere il dipartimento di Studi classici e cristiani dell’ateneo barese una struttura di eccellenza per la crescita e l'affermazione di tantissimi studiosi e ricercatori. Particolarmente attento alla cooperazione e allo sviluppo delle relazioni internazionali, ha promosso l'accordo di gemellaggio tra la Città di Bari e Mar del Plata in Argentina, approvato dal Consiglio comunale all’unanimità il 22 maggio del 2000. Il suo amore per l’Argentina e per la comunità italiana nel Paese sudamericano è stato il motore di tante iniziative di cooperazione internazionale interuniversitaria. Il suo impegno professionale, la sua militanza civica, il suo amore per la città di Bari e per il culto nicolaiano rimarranno per sempre nei nostri cuori. Alla famiglia il più affettuoso cordoglio mio e dell’intera comunità barese, che gli sarà sempre grata” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Thursday, January 5, 2023 4:33:00 PM EAT

Antonio Decaro detto : “Mediaset ha ormai un legame affettivo con la nostra città” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Saturday, December 31, 2022 4:38:00 PM EAT

Antonio Decaro detto : “Ero con la famiglia a Gallipoli ed ero appena diventato sindaco. Non contavo niente a casa fino a quel momento, ma poi sono diventato l’idolo di mia figlia quando, incontrando lì i Boomdabash ai quali mia figlia voleva chiedere una foto, sono stati loro a chiedere a me una foto” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Saturday, December 31, 2022 4:38:00 PM EAT

Antonio Decaro aggiunto ( about Antonio Decaro ) : "non le riusciremo ad utilizzare. Vogliamo una procedura unica di autorizzazione - ha spiegato - con tempi ben precisi: 30 giorni. Per noi la semplificazione nella fase delle autorizzazioni è la semplificazione più importate. Dal governo Draghi abbiamo ottenuto 15mila persone in più per i progetti Pnrr e abbiamo ottenuto di assumere personale in base ai singoli progetti, ma sono assunzioni a tempo determinato. Un architetto, un ingegnere o un avvocato non viene a lavorare per un Comune sapendo che dopo il 2026 andrà a casa. Per questo motivo al governo abbiamo chiesto la possibilità di assumere a tempo indeterminato con fondi comunali. Vincerà Bonaccini la corsa alla segreteria del Pd? Spero di sì. Così il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, intervenendo a 'Mezz'ora in più'. Bonaccini è un presidente di Regione, ci siamo schierati con lui tanti sindaci e governatori perché vorremmo rompere il sistema delle correnti - (\*) - che in questi anni tanti danni ha fatto al Pd. In questi anni dovevamo parlare di politica invece parlavamo di politici, cioè parlavamo di capi corrente che cercavano pezzi di potere. Abbiamo fatto congressi nell’ultimo periodo - ha concluso - cercando di ottenere delle percentuali da usare in direzione per ottenere la stessa percentuale di candidati nei listini bloccati e nei posti più sicuri. l Pd a livello nazionale perde le " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Sunday, December 11, 2022 8:25:00 PM EAT

Antonio Decaro aggiunto ( about Solutions ) : “Per la nostra città è un onore ospitare il Digital Solutions Center di un’azienda e un marchio così prestigioso nel mondo quale è oggi Pirelli. Siamo certi che questo nuovo insediamento contribuirà alla crescita del nostro territorio sia in termini di competenze e risorse sia in termini di ranking attrattivo nei confronti di altri investitori che seguiranno la stessa strada. Negli ultimi anni sono stati proprio i primi investimenti ad attrarre nuove aziende e favorire nuovi sviluppi di ricerca così da rendere oggi Bari il settimo hub per attrazione di investimenti nel settore IT in Italia. Questo risultato credo sia un primo traguardo importante per una città del sud che fino a qualche anno fa nessuno conosceva e che sta lavorando per valorizzare competenze e talenti che finalmente da qui non sono costretti a partire ma possono anche scegliere di tornare” External link

firstonline Saturday, December 3, 2022 8:46:00 AM EAT

Antonio Decaro dichiarato : “Oggi, come ogni anno, abbiamo organizzato diverse iniziative per ricordare le vittime baresi di femminicidio, un gesto che, nel ricordo di queste donne e di ciò che hanno subito, ci auguriamo possa generare un cambiamento culturale soprattutto nelle giovani generazioni - (\*) -. Purtroppo, però, la cronaca quotidiana e i dati ci dicono che la situazione è ancora sconfortante: solo quest’anno sono stati oltre 170 gli accessi al nostro Centro antiviolenza, con 43 prese in carico, 14 interventi in emergenza e 6 inserimenti in strutture protette. Questo significa che dobbiamo continuare a lavorare tanto sulla prevenzione, sull’ascolto e sull’eduzione al rispetto dell’altro. Dobbiamo da un lato intervenire su percorsi educativi e culturali tarati su un’affettività sana e paritaria, dall’altro supportare le vittime con servizi e progettualità adeguati e in grado di garantire loro un’alternativa possibile. Questa preziosa collaborazione con Poste Italiane va esattamente in questa direzione, in quanto rappresenta uno strumento concreto a sostegno delle donne, come pure dei bambini, che in questo luogo protetto potranno trovare un rifugio sicuro e riprendere in mano le loro vite” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Friday, November 25, 2022 4:20:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiarato : “Oggi siamo qui per aggiungere un altro tassello al processo di ricostruzione della memoria storica della città di Bari, un percorso di verità collettiva che stiamo portando avanti sin dall’inizio del mio primo mandato - (\*) -. Stanislao Bernardini, barese d’adozione (nacque a Gioia), rientra a pieno titolo in questa operazione complessa, che intende restituire il giusto riconoscimento a quanti hanno dedicato la propria vita al nostro territorio. Di lui abbiamo conosciuto doti e qualità di buon amministratore pubblico della nostra città, riconosciuto anche da esponenti nazionali di altissimo livello della Democrazia Cristiana di cui faceva parte, come testimonia il costante rapporto, personale e politico, con personalità del calibro di Renato dell’Andro e Aldo Moro. Sin da giovane si dedicò all’Azione cattolica e alla FUCI (Federazione universitari cattolici) con tutto il suo impegno civile, virtù che ha coltivato fino a diventare uno degli esponenti di punta della Dc locale dagli anni 50’ in poi. Fu animatore e sostenitore delle ragioni dell’incontro tra le forze centriste e quelle della sinistra moderata nel governo della città. Questa impostazione portò alla prima giunta di centro-sinistra della città e alla collaborazione con il partito Comunista che portò, tra le altre cose, alla pubblicizzazione del servizio di nettezza urbana con la nascita dell’azienda municipalizzata nettezza urbana l’AMNU diventata successivamente AMIU e poi AMIU Puglia. Senza citare gli incarichi ricoperti nei vari consigli d’amministrazione, all’interno dei quali portò sempre il suo spirito di solidarietà rivolto alle persone più deboli e meno abbienti (esempio: da componente del CdA dello IACP aiutò personalmente molte famiglie a partecipare ai bandi per ottenere una casa popolare), mi piace ricordarlo nella veste di assessore comunale della giunta di Gennaro Trisorio Liuzzi negli anni ’60, e di Antonio Laforgia e Nicola Vernola negli anni ’70. L’intitolazione odierna, però, nasce principalmente dal fatto che Stanislao Bernardini è stato una persona per bene, che ha vissuto la propria vita guidato costantemente da profondi valori sociali e da saldi principi cristiani. Per questo la città di Bari ha voluto rendere omaggio a un figlio di questa terra che ha contribuito allo sviluppo e al progresso di tutta la comunità barese” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Friday, November 11, 2022 3:37:00 PM EAT

Antonio Decaro detto : "Ci sono tante location sul mare che abbiamo riscoperto e valorizzato - (\*) - rendendo la 'Festa del Marè un brand che la città intende continuare a coltivare. Per Bari Piano Festival, dal 21 al 29 agosto, Torre Quetta, piazza San Nicola, Chiostro di Santa Chiara e Waterfront di San Girolamo ospiteranno un omaggio a Philip Glass per gli 85 anni del compositore con Dennis Russell Davies e Maki Namekawa. E ancora Louis Lortie, una maratona del Novecento musicale con i tre pianisti Serena Valluzzi, Giancarlo Simonacci e Sun Hee You sulle note di Ravel e Debussy. Filippo Gamba, poi, si esibirà in un recital con Chopin, Rachmaninov e Beethoven. Quindi una " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, June 14, 2022 3:28:00 PM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : “Questi interventi - (\*) - puntano a migliorare una delle viabilità più importanti della città che connette più quartieri e crea una serie di snodi che miglioreranno la vivibilità delle zone interessate, sia per i residenti sia per tutti quelli che accedono alla città- ha dichiarato il sindaco Decaro -: Non si tratta infatti, di un semplice collegamento tra due quartieri, ma di infrastrutture che connetteranno diverse arterie di collegamento strategiche per l’intera città - la direttrice per Bitritto e la direttrice dell’asse nord sud -, mettendo in sicurezza il traffico cittadino attraverso l’eliminazione di una serie di punti di conflitto grazie alla costruzione di quattro rotatorie che fluidificheranno il traffico rendendo più sicure le strade. Questo programma di interventi ha radici antiche, perché parte dall’efficientamento di un servizio ferroviario, quello delle Ferrovie Appulo Lucane, con la chiusura del passaggio a livello e la messa in sicurezza il binario così da aumentare anche la velocità commerciale dei treni, e oggi ci vede impegnati in una complessa riorganizzazione generale della viabilità alternativa con diverse opere che ne migliorano la qualità su più fronti. Pensiamo al Quartierino, alla viabilità ciclopedonale della zona o al collegamento con il Polipark, che con tutta probabilità diventerà un’infrastruttura centrale per la mobilità anche di chi arriva dall’area metropolitana e potrà comodamente lasciare l’auto e raggiungere il centro in pochi minuti, grazie anche al raddoppio del binario. Tutto questo è avvenuto grazie a una sinergia straordinaria con le Fal e la Regione Puglia, con le quali abbiamo condiviso il programma e le modalità di intervento, senza creare troppi disagi ai cittadini, se si considera che attualmente sono in corso di lavorazione contemporaneamente 7 cantieri su dieci previsti” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Friday, April 29, 2022 2:57:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiarato : “Siamo orgogliosi e onorati che una grande multinazionale del calibro di Atos abbia scelto la città di Bari come location per la sua quinta sede in Italia. Questo nuovo investimento crediamo sia anche il frutto del lavoro strategico che da anni il Comune di Bari insieme alla Regione Puglia, ai poli universitari presenti sul territorio sta facendo per attrarre nuovi ambiti d’impresa che possano tradursi in opportunità di lavoro qualificato per tantissimi giovani baresi e pugliesi. Stiamo parlando di una realtà d’eccellenza capace a sua volta di generare interesse e fungere da polo attrattore per altri investimenti. Crediamo infine che avere un insediamento di questa portata in un contesto cittadino in via di sviluppo come quello di via Mazzitelli possa portare anche benefici al quartiere e alle attività economiche lì presenti” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Monday, March 28, 2022 4:23:00 PM EAT

Antonio Decaro commentato : “La notizia del furto di parte degli oggetti sacri della statua di San Nicola in Basilica mi lascia sgomento. Un atto non solo sacrilego ma fortemente offensivo per la comunità di fedeli e devoti nicolaiani e per la città di Bari, che intorno al messaggio del suo Santo patrono ha costruito gran parte della sua identità - (\*) -. Aver sottratto i simboli più evocativi della vita e della missione del vescovo di Myra significa aver ferito profondamente la città. Spero che l'autore di questo gesto meschino e inqualificabile si ravveda immediatamente restituendo ai padri domenicani gli oggetti sacri. Perché non ci può essere nessuna giustificazione per chi compie un furto nel luogo che custodisce il simbolo e la storia di tutti noi” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, March 22, 2022 3:43:00 PM EAT

Antonio Decaro conclude ( about San Girolamo ) : "L'obiettivo a cui stiamo lavorando ormai da anni è quello di favorire la vita sulla costa per riscoprire il valore sociale ed anche economico del nostro mare - (\*) -. In queste ore è stata pubblicata anche la gara per la gestione dei chioschi a San Girolamo e presto riapriremo anche Torre Quetta. Non vediamo l'ora che arrivino le belle giornate" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Monday, February 28, 2022 3:12:00 PM EAT

Antonio Decaro spiegato : "Sono due beni confiscati alla criminalità organizzata - (\*) - per i quali chiediamo un finanziamento per poterli trasformare in un asilo nido e in una attività produttiva artigianale. Un fatto simbolico che rappresenta un momento del riscatto e di una nuova vita, per questi immobili e per tutte le persone che li vivranno. " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Thursday, February 24, 2022 1:19:00 AM EAT

Antonio Decaro spiega : “Questo è solo il primo tratto del nuovo lungomare di Torre a Mare, che restituiamo ai cittadini in una veste completamente nuova - (\*) -. Al posto delle due corsie d’asfalto oggi c’è un camminamento pedonale sicuro e comodo per godere di quest’area, naturalmente frequentata da tantissimi cittadini per il tempo libero. Siamo in attesa delle autorizzazioni per estendere questo intervento, completando il camminamento fino al centro abitato e dal lato opposto verso Sud, così da avere un nuovo lungomare dove poter insediare attività economiche, fare sport e vivere nel tempo libero” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Sunday, February 20, 2022 4:37:00 PM EAT

Antonio Decaro spiega : “Oggi – (\*) – è prioritario il tema della capacità dell’amministrazione di spendere le risorse aggiuntive, quelle previste dall’attuazione del PNRR, rispetto alle attività ordinarie e al lavoro quotidiano già svolto dagli Enti locali” External link

firstonline Wednesday, December 15, 2021 2:17:00 PM EAT

Antonio Decaro dice : “quando queste opere saranno state realizzate potremmo rischiare di non riuscire ad amministrarle, a gestirne la manutenzione e a garantire i servizi erogati, tutte voci che ricadono nella spesa corrente” External link

firstonline Wednesday, December 15, 2021 2:17:00 PM EAT

Antonio Decaro aggiunto : “Quelli – (\*) – sono i giorni del Natale dove per lo shopping, per la voglia giustamente di stare insieme e di fare comunità, nelle nostre città c’è maggiore possibilità di assembramento. E’ il momento della responsabilità” External link

ilsussidiario Tuesday, November 30, 2021 9:33:00 AM EAT

Antonio Decaro spiegato : «I sindaci hanno chiesto al Governo, l’ho fatto io a nome dei sindaci qualche giorno fa in cabina di regia, di valutare l’opportunità di rendere obbligatorio l’uso della mascherina all’aperto su tutto il territorio nazionale dal 6 dicembre al 15 gennaio» External link

ilsussidiario Monday, November 29, 2021 7:27:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "Every time you sign an ordinance you risk committing a crime. But if you don't sign it, you risk being charged with dereliction of duty," External link

msn-uk Thursday, June 17, 2021 3:23:00 PM EAT

Antonio Decaro dice : "Non dimentichiamo - (\*) - che dobbiamo ancora essere attenti, dobbiamo usare tutte le cautele che ci indicano le autorità sanitarie e controllarci il più possibile se possiamo. " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Saturday, May 15, 2021 2:36:00 PM EAT

Antonio Decaro scrive : "L'umiltà del male”, entrambi scritti per la Laterza, “Modernizzare stanca” (per il Mulino). Nel 2003 era stato il punto di riferimento dell’associazione “Città Plurale”, laboratorio di civismo dal quale a Bari erano nate le proposte politiche che accompagnarono il successo di Michele Emiliano come sindaco alle comunali del 2004 e di Nichi Vendola come governatore nel 2005 (e pochi mesi prima nelle primarie contro Francesco Boccia). E’ stato parlamentare per cinque anni (dal 2013 al 2018), eletto deputato nelle liste del Pd: alla Camera si dedicò alla politica internazionale, come componente della Commissione Esteri. Il suo ultimo messaggio politico è stato un documento di sostegno alla candidatura di Michele Emiliano nelle regionali di settembre. IL CORDOGLIO DI EMILIANO - “Dall’età di venti anni sino ad oggi Franco Cassano ha attraversato la mia vita privata, istituzionale e politica con severa discrezione e affetto. Lo incontravo nel portone del condominio dove entrambi abitavamo scambiando sorrisi dolcissimi ed emozioni man mano che la mia vita di adolescente progrediva verso l’età adulta. Dalle note a margine dell’esame di sociologia giuridica, agli anni in cui mi incoraggiava con immensa solidarietà quando mi vedeva entrare ed uscire di casa circondato dalla scorta che piantonava me e le nostre case. Non sono mai del tutto entrato in confidenza con lui per il rispetto che nutrivo verso uno dei pochi Maestri della mia vita. Persino quando si è battuto nella Convenzione del Centrosinistra della città di Bari assieme a Cinzia Capano e ad altri per farmi candidare a sindaco di Bari, non ho mai avuto il coraggio di parlargli, piuttosto attendevo di sapere da lui, come sempre, se avesse rimproveri o suggerimenti da darmi. Non ho sempre soddisfatto tutte le sue aspettative, ma sono consapevole che senza il loro durissimo lavoro per far emergere la sinistra e la città dalla sudditanza politica e psicologica verso la destra padrona di Bari, il mio percorso politico non si sarebbe mai realizzato. La nostra comune anima popolare, dovuta alle frequentazioni negate ad altri con l’anima dei quartieri di periferia, ci consentiva di scambiare punti di vista diversi e di accettare reciprocamente le contraddizioni in cui, per sperimentare e innovare, rischiavamo di cadere. Sono stato segretario e presidente del PD che lo candidò al Parlamento e non sono mancati contrasti e incomprensioni. Ma la consapevolezza di lui, e per conseguenza di me stesso, non ci abbandonava mai, anche quando la vita politica ci allontanava. Piango la scomparsa di un amico al quale non ho mai avuto la forza di confidare, per pudore, quanto sia stato importante. Mi illudo oggi con rimpianto che egli ne fosse comunque consapevole. Un grande intellettuale del Sud che a differenza di altri, ha tracciato una via che la politica ha realizzato, sia pure lasciandolo perennemente inquieto. Io e Nichi Vendola sappiamo quanto gli dobbiamo e quanto di lui abbiamo disatteso, nella convinzione di essere stati sempre fedeli alla nostra terra al di là dell’ossequio e della convenienza. È stato un uomo che ha saputo leggere nel profondo la società e descriverne le opportunità. Le nostre vite sono cambiate rispondendo al suo appello, continuo, incessante, a realizzare una visione di bellezza, di amore verso il prossimo, di giustizia, di modernità senza dimenticare la Storia e la sua proiezione nella nostra anima. Non a caso la sua e la mia isola preferita è Itaca, dove in nome dell’eroe più spregiudicato e moderno, abbiamo coltivato la pretesa di conservare attraverso il mare gli odori e le favole del Mediterraneo”. Sono le parole di cordoglio del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano per la scomparsa di Franco Cassano. DECARO: IL SUD GLI DEVE MOLTISSIMO - Franco Cassano ci ha insegnato a credere in quello che siamo e, soprattutto, in quello che possiamo diventare. Dire che ci mancherà è troppo poco. Oggi siamo tutti orfani. Addio Franco. Lo scrive su facebook il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, in occasione della morte del sociologo barese ed ex parlamentare del Pd. Un intellettuale e un maestro - (\*) - , un uomo dall’intelligenza originale e sorprendente, che come nessun altro ha saputo rivoluzionare i paradigmi del racconto del Sud e dell’essere meridionali. Un uomo a cui questa terra deve moltissimo. Un uomo di sinistra. Un uomo sempre di parte. Un uomo mai fazioso. Un uomo che riusciva a coniugare un pensiero solidissimo e profondo, con una straordinaria leggerezza. CAPONE: CON LUI SUD PROTAGONISTA - Oggi perdiamo uno dei più grandi intellettuali degli ultimi 30 anni che il nostro Paese abbia conosciuto, Franco Cassano. È stato un fine pensatore, capace di rimettere al centro del dibattito il nostro sud, rifuggendo da letture classiche e stantie. E’ il ricordo della presidente del Consiglio regionale pugliese, Loredana Capone. Un intellettuale dinamico e moderno - scrive su Facebook - al punto da innovare anche il concetto stesso di intellettuale" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, February 23, 2021 3:23:00 PM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : "Mi sono tolto anche da un piccolo imbarazzo - (\*) - , perché rappresento i sindaci di questo Paese e oggi mi ritrovavo in concorrenza con loro. Per fortuna è stata una sana competizione tra di noi e credo abbia vinto il progetto più bello di una piccola città. Sempre nel nostro Paese, nei momenti più bui, la ripresa è partita dai Comuni e sono convinto che anche questa volta la ripresa partirà dai comuni italiani. quello che abbiamo visto oggi lo dimostra, perché in piena pandemia, mentre dovevamo tenere insieme la nostra comunità con tante difficoltà, i sindaci hanno avuto la capacità di progettare il futuro, un futuro culturale per le nostre città. Lo ha detto il presidente dell’ANCI e sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione da parte del Mibact di Procida come Capitale della Cultura 2022. Tra le finaliste c'era la stessa città di Bari. I video delle dieci città candidate raccontano una speranza per il nostro Paese - ha detto Decaro - e una capacità da parte delle amministrazioni locali di guardare già al futuro, alla ripresa delle nostro città e delle nostre comunità. Vogliamo già guardare al futuro. Per fortuna il vaccino ci sta aiutando a contrastare questa pandemia, tra qualche mese sarà tutto finito e potremo tornare alla normalità con uno sguardo al futuro. Il percorso continua in sinergia con Taranto e la Regione. Chiamerò Rinaldo Melucci e vogliamo con l'assessore Bray e il presidente Emiliano avviare questo percorso già dai prossimi giorni. Nel 2022 una buona parte di quelle iniziative che erano state previste per Bari e per Taranto si svolgerà ugualmente. Il mare, come diceva anche il nostro slogan, tiene unite le identità delle due città. Lo ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione di Procida come Capitale italiana della Cultura 2022. Al titolo erano candidate anche Bari e Taranto e nei giorni scorsi le due città pugliesi hanno sottoscritto un accordo con la Regione per valorizzare, al di là della vittoria, i rispettivi progetti culturali. " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, January 19, 2021 2:51:00 AM EAT

Antonio Decaro detto : "Mi sono tolto anche da un piccolo imbarazzo - ha detto Decaro - , perché rappresento i sindaci di questo Paese e oggi mi ritrovavo in concorrenza con loro. Per fortuna è stata una sana competizione tra di noi e credo abbia vinto il progetto più bello di una piccola città. Sempre nel nostro Paese, nei momenti più bui, la ripresa è partita dai Comuni e sono convinto che anche questa volta la ripresa partirà dai comuni italiani. quello che abbiamo visto oggi lo dimostra, perché in piena pandemia, mentre dovevamo tenere insieme la nostra comunità con tante difficoltà, i sindaci hanno avuto la capacità di progettare il futuro, un futuro culturale per le nostre città. Lo ha detto il presidente dell’ANCI e sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione da parte del Mibact di Procida come Capitale della Cultura 2022. Tra le finaliste c'era la stessa città di Bari. I video delle dieci città candidate raccontano una speranza per il nostro Paese - (\*) - e una capacità da parte delle amministrazioni locali di guardare già al futuro, alla ripresa delle nostro città e delle nostre comunità. Vogliamo già guardare al futuro. Per fortuna il vaccino ci sta aiutando a contrastare questa pandemia, tra qualche mese sarà tutto finito e potremo tornare alla normalità con uno sguardo al futuro. Il percorso continua in sinergia con Taranto e la Regione. Chiamerò Rinaldo Melucci e vogliamo con l'assessore Bray e il presidente Emiliano avviare questo percorso già dai prossimi giorni. Nel 2022 una buona parte di quelle iniziative che erano state previste per Bari e per Taranto si svolgerà ugualmente. Il mare, come diceva anche il nostro slogan, tiene unite le identità delle due città. Lo ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione di Procida come Capitale italiana della Cultura 2022. Al titolo erano candidate anche Bari e Taranto e nei giorni scorsi le due città pugliesi hanno sottoscritto un accordo con la Regione per valorizzare, al di là della vittoria, i rispettivi progetti culturali. " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, January 19, 2021 2:51:00 AM EAT

Antonio Decaro dichiarato : “A nome della città - (\*) - vi ringrazio per il vostro impegno al fianco della comunità barese, per la quale rappresentate non solo un presidio di legalità nelle piazze e nelle strade, ma anche un punto di riferimento in questo tempo segnato dalla paura e dall’incertezza legate alla diffusione del covid. Il vostro supporto nella gestione dei drive trough durante la seconda ondata del virus è per noi una garanzia anche in vista dell’arrivo del vaccino, per la somministrazione del quale potremo contare sulle vostre capacità logistiche e sulla vostra grande esperienza nella gestione delle emergenze e dei momenti di crisi. Ringrazio il colonnello Gatto per il lavoro svolto nella nostra città con dedizione e grande attenzione, e colgo l’occasione per dare il benvenuto al colonnello Carbonetti, che sono certo saprà fare altrettanto bene” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Thursday, December 10, 2020 5:30:00 PM EAT

Antonio Decaro dice : "Credetemi, è maledettamente complicato, e so di dover dare a molti di voi un dolore. Ma è necessario. Perché prima che al nostro divertimento ho il dovere di tutelare la nostra salute" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, December 8, 2020 8:27:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiara ( about Lidia Menapace ) : “Con la scomparsa di Lidia Menapace - (\*) - il nostro Paese perde una delle voci più limpide dell’antifascismo italiano: una femminista, una giornalista, una scrittrice, una saggista, una partigiana dei valori autentici sui quali si fonda la nostra Costituzione. La città di Bari, che ha avuto l'onore di ospitarla a luglio del 2018 in occasione della cerimonia di commemorazione della strage di via Niccolò dell'Arca del 28 luglio '43, non dimenticherà le sue battaglie per la libertà e per la democrazia né la sua testimonianza esistenziale, semplice e potente come solo la verità sa essere. Una vita all'insegna della coerenza e dell'impegno, da staffetta partigiana a parlamentare della Repubblica, sempre con lo stesso cuore e lo stesso coraggio. Quel cuore e quel coraggio che da oggi mancheranno a tutti noi” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Monday, December 7, 2020 3:36:00 PM EAT

Antonio Decaro assicura : "uno dei più grandi della città" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, November 24, 2020 9:20:00 PM EAT

Antonio Decaro spiega : "In questo tempo strano, in cui manca una carezza, un abbraccio, una stretta di mano, possiamo essere ugualmente gentili dedicando un pensiero a qualcuno che può avere più bisogno di noi" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Saturday, November 14, 2020 12:45:00 AM EAT

Antonio Decaro disse : “Não podemos ligar a TV e ver o presidente do Conselho [Giuseppe Conte] dizer que temos que fazer o toque de recolher. Por que fizemos três reuniões entre sábado e domingo e precisamos ouvir isso? Nós recebemos o rascunho, descobrimos que tinha esse tema para os prefeitos e informamos que era impraticável” External link

istoe Monday, October 19, 2020 3:08:00 PM EAT

Antonio Decaro disse : "Não podemos ligar a TV e ver o presidente do Conselho [Giuseppe Conte] dizer que temos que fazer o toque de recolher. Por que fizemos três reuniões entre sábado e domingo e precisamos ouvir isso? Nós recebemos o rascunho, descobrimos que tinha esse tema para os prefeitos e informamos que era impraticável" External link

noticias-terra-br Monday, October 19, 2020 2:15:00 PM EAT

Antonio Decaro told : "The government wanted to shift the responsibility of the curfews onto mayors," External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Monday, October 19, 2020 12:17:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiarato : “Siamo tornati a Japigia in occasione dei lavori anticipatori avviati per il progetto del nodo ferroviario, nel punto in cui saranno installati i binari secondo il nuovo tragitto che prevede lo stacco da San Giorgio per arrivare in stazione centrale secondo quanto previsto dal cosiddetto collo d’oca - (\*) -. Siamo sulla sede della vecchia statale 16 che in questo momento si sta sollevando per consentire il passaggio dei nuovi binari al di sotto. Siamo qui, oggi, perché sono iniziati i lavori dell’intervento principale, finanziato con 391 milioni di euro per realizzare la variante ferroviaria che da San Giorgio, appunto, arriverà nella stazione centrale, liberando la vecchia tratta ferroviaria, operazione che consentirà di collegare al mare i quartieri Japigia e Madonnella, dando vita alla ricucitura urbanistica e sociale più importante della storia della città. In questo modo prende corpo il progetto di sviluppo della Costa Sud. (foto Luca Turi) Con questo intervento imponente si completerà il piano della rete ferroviaria metropolitana che può già contare sulle linee per il San Paolo e per l’aeroporto, sulla tratta Bari-Bitritto che sarà funzionante a breve dopo i collaudi dell’Agenzia nazionale per le ferrovie, sulle linee delle Ferrovie Sud-Est e Appulo Lucane, su nuove fermate come quella del Villaggio del Lavoratore inaugurata da poco. Accanto alla variante a sud del nodo ferroviario, ora in corso di esecuzione, a seguire partirà anche il cantiere per la variante a nord: sono stati stanziati 20 milioni di euro per la progettazione delle attività preliminari con l’obiettivo di liberare dai binari e dai passaggi a livello i quartieri di Palese e Santo Spirito. Così non solo i due quartieri costieri saranno collegati tra loro ma i treni in transito su Bari potranno finalmente viaggiare a una velocità commerciale maggiore sfruttando la linea dell’alta capacità tra Bari, Napoli e Roma che sta per essere completata” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Friday, September 11, 2020 6:49:00 PM EAT

Antonio Decaro aggiunto : “Credo che oggi con i fondi del Recovery Fund, ci sia la possibilità - (\*) - di ottenere l’alta velocità sulla dorsale adriatica in modo da dare una risposta alle esigenze che arrivano dal sud Italia e anche ai tanti testimonial che in questi anni, ci hanno messo la faccia” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Wednesday, September 9, 2020 8:09:00 PM EAT

Antonio Decaro detto : "Purtroppo l’80% dell’inquinamento marino è causato dalla plastica, come un cancro che ammazza flora e fauna dei nostri mari - (\*) - . Oggi adottiamo questa cura ma sarebbe importante fare prevenzione, evitando di lanciare in mare bottiglie in plastica e di lasciare buste sulla battigia. Il mare da solo non ce la fa, ha bisogno di noi." External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, July 7, 2020 6:22:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiarato : "Queste persone negli scorsi mesi sono state le gambe della macchina della solidarietà - (\*) - e hanno portato la luce in un momento buio, forse il peggiore nella storia recente della nostra città, sostenendo moltissimi cittadini e famiglie in difficoltà con azioni concrete attraverso la consegna della spesa o dei farmaci o anche soltanto con una telefonata di conforto che spezzasse la solitudine, in particolare degli anziani isolati in casa. Hanno fatto un lavoro straordinario al quale hanno contribuito anche i più piccoli, scrivendo messaggi e lettere indirizzate ai nonni baresi. Oggi abbiamo voluto ringraziarli per tutto questo: se la nostra città ha retto l'impatto dell'emergenza sanitaria è anche grazie a loro e se siamo una comunità unita è grazie all'impegno che queste centinaia di persone portano avanti, mettendosi ogni giorno a disposizione degli altri" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Thursday, July 2, 2020 8:56:00 PM EAT

Antonio Decaro spiega : “Stiamo cercando di fare la nostra parte per sostenere la ripresa delle attività economiche della città - (\*) -. Contiamo a stretto giro di ricevere i pareri dai cinque Municipi e di sottoporre il provvedimento all’attenzione del Consiglio comunale per dare una certezza alle tante attività che stanno ancora facendo fronte alle perdite registrate nei due mesi di chiusura. Vorremmo che attraverso queste forme di sostegno alle attività commerciali arrivasse un segnale tangibile di impegno e di attenzione rispetto alle difficoltà che quotidianamente stanno vivendo e al lavoro che, seppur a fatica e con regole nuove, stanno portando avanti” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Thursday, June 18, 2020 8:50:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiara : “Abbiamo bisogno di più spazio - (\*) -. Questo è l’assunto da cui siamo partiti quando abbiamo cominciato a lavorare a questo piano. La nostra vita negli ultimi mesi è cambiata e, insieme ad essa, deve cambiare la nostra città. Abbiamo utilizzato il tempo in cui la città si è fermata per ripensare modelli e spazi nuovi per muoversi e vivere la città. Da qui nasce l’idea di Bari Open Space, un grande piano per la mobilità sostenibile e la vivibilità dello spazio pubblico. Dobbiamo offrire ai cittadini la possibilità di muoversi da un posto all’altro senza per forza utilizzare il trasporto pubblico e senza dover necessariamente ricorrere al mezzo privato, così come dobbiamo offrire loro più spazi pubblici all’aperto per dare a tutti la possibilità di vivere la città evitando di congestionare alcuni luoghi che, per loro natura, tendono a favorire gli assembramenti. Grazie ai nuovi dispositivi emanati dal Governo si potrà intervenire in maniera più veloce attraverso modalità cosiddette ‘light’, leggere, utilizzando semplicemente la segnaletica e non intervenendo sulla struttura dei luoghi. Questo ci permetterà di avviare in tempi brevi almeno la prima fase operativa del piano, che vogliamo condividere con i cittadini, con i professionisti, con le associazioni e con tutte quelle persone che vorranno offrire il proprio contributo per migliorare la condizione attuale e dar vita a un modello nuovo di città, che sia innanzitutto accogliente e sicura per i suoi cittadini. Bari, come sta accadendo in tutte le altre città d’Italia, ha voglia di ripartire, ricominciare e tornare a vivere, e noi abbiamo il dovere di offrire alla città una prospettiva di futuro e di sviluppo” External link

ecodallecitta Sunday, May 31, 2020 3:02:00 PM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : "questo tempo nuovo, segnato dall’emergenza Covid-19 e dalle necessarie misure di distanziamento sociale. Nuove aree pedonali, piste ciclabili dipinte sull'asfalto, arene per spettacoli all’aperto realizzate nelle piazze. E’ questa la proposta, che sarà discussa nei prossimi giorni con i cittadini, lanciata dal sindaco Antonio Decaro. La nostra vita negli ultimi mesi è cambiata - (\*) - e, insieme ad essa, deve cambiare la nostra città. Abbiamo utilizzato il tempo in cui la città si è fermata per ripensare modelli e spazi nuovi per muoversi e vivere la città. Il piano ha l’obiettivo di realizzare interventi cosiddetti " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, May 26, 2020 10:20:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

JakartaPost Friday, May 22, 2020 4:15:00 AM EAT

Antonio Decaro said : “It's unreal to think that law enforcement can control every citizen,” External link

themalaymailonline Friday, May 22, 2020 3:40:00 AM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

channelnewsasia Thursday, May 21, 2020 7:59:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

digitaljournal Thursday, May 21, 2020 5:47:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

ibtimes Thursday, May 21, 2020 5:06:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

pulse Thursday, May 21, 2020 5:01:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

yahoo-au Thursday, May 21, 2020 4:51:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

afp-en Thursday, May 21, 2020 4:21:00 PM EAT

Antonio Decaro : “Tre miliardi per i Comuni: un ‘curacittà’ da verificare con i tempi della ripartenza” External link

ecodallecitta Sunday, May 10, 2020 12:07:00 AM EAT

Antonio Decaro said : “We became spokesmen for the threat,” External link

nytimes Sunday, April 26, 2020 7:43:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "All the mayors have gathered together in a kind of 'hug'," External link

aljazeera-en Monday, April 6, 2020 5:35:00 PM EAT

Antonio Decaro said : “Despite the serious emergency we are experiencing, we do not want sadness to prevail, but to remain united,” External link

laht Thursday, April 2, 2020 4:14:00 AM EAT

Antonio Decaro said : “Despite the serious emergency we are experiencing, we do not want sadness to prevail, but to remain united,” External link

laht Wednesday, April 1, 2020 11:22:00 AM EAT

Antonio Decaro said : "This moment of silence of mayors, in which even the presidential palace and the Vatican participated, is an important moment for our country, showing unity from north to south," External link

JakartaPost Wednesday, April 1, 2020 3:09:00 AM EAT

Antonio Decaro said : "All the mayors have gathered together in a kind of ideal embrace, most importantly to be close to the places that are suffering the most, where the virus has been the most ferocious, to be close to the mourning for those who have died," External link

JakartaPost Wednesday, April 1, 2020 3:09:00 AM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

msn-fr Tuesday, March 31, 2020 9:09:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "This moment of silence of mayors, in which even the presidential palace and the Vatican participated, is an important moment for our country, showing unity from north to south," External link

wsau Tuesday, March 31, 2020 8:45:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "All the mayors have gathered together in a kind of ideal embrace, most importantly to be close to the places that are suffering the most, where the virus has been the most ferocious, to be close to the mourning for those who have died," External link

wsau Tuesday, March 31, 2020 8:45:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "This moment of silence of mayors, in which even the presidential palace and the Vatican participated, is an important moment for our country, showing unity from north to south," External link

news-yahoo Tuesday, March 31, 2020 7:38:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "All the mayors have gathered together in a kind of ideal embrace, most importantly to be close to the places that are suffering the most, where the virus has been the most ferocious, to be close to the mourning for those who have died," External link

news-yahoo Tuesday, March 31, 2020 7:38:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

ipreunion Tuesday, March 31, 2020 5:54:00 PM EAT

Antonio Decaro disse : "Apesar da grave crise que estamos vivendo, não queremos que o mal-estar prevaleça, mas sim a união, tanto no luto (...) como na solidariedade, porque devemos estar unidos, todos juntos" External link

uol Tuesday, March 31, 2020 5:16:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

lnc Tuesday, March 31, 2020 4:47:00 PM EAT

Antonio Decaro diz : “Apesar da grave emergência que estamos a enfrentar, não queremos que a tristeza prevaleça, mas que a união permaneça” External link

dnoticias Tuesday, March 31, 2020 4:45:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

tv5 Tuesday, March 31, 2020 4:11:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

LePoint Tuesday, March 31, 2020 3:50:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : «En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble» External link

la-croix Tuesday, March 31, 2020 3:28:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

sudouest Tuesday, March 31, 2020 3:12:00 PM EAT

Antonio Decaro expliqué : "C'est notre façon à nous de nous souvenir des victimes (...) et de rendre hommage au sacrifice et à l'engagement des professionnels de santé" External link

franceinfo Tuesday, March 31, 2020 3:01:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être mais rester unis, tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité" External link

franceinfo Tuesday, March 31, 2020 3:01:00 PM EAT

Antonio Decaro dijo : "A pesar de la grave crisis que estamos viviendo, no queremos que prevalezca el malestar, sino la unión, tanto en el duelo (...) como en la solidaridad, porque debemos estar unidos, todos juntos" External link

teletica Tuesday, March 31, 2020 2:48:00 PM EAT

Antonio Decaro sublinhou : "Mas onde é que vocês e os vossos cães pensam que vão? Há cães que já têm a próstata inflamada!" External link

tvi24 Thursday, March 26, 2020 12:20:00 AM EAT



Key Titles and Phrases Count Lang Last Seen
sindaco di bari50.00%IT06/02/201702/06/2017
sindaco33.33%IT05/22/201722/05/2017
prefeito de bari4.76%PT05/12/201712/05/2017
president7.14%EN02/22/201722/02/2017
presidente2.38%IT10/31/201631/10/2016
cittadino2.38%IT09/03/201603/09/2016
Names Lang Count
Antonio DecaroIT69.89%
Antonio DecaroEN27.96%
Antonio DecaroPT2.15%


 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10
 
Show/hide duplicate news articles.
<<10<12345678910>>>10

Tools

Load latest edition

Thursday, February 2, 2023

3:44:00 AM EAT

Languages Collapse menu...Expand menu...

Select your languages

af
am
ar
de
en
es
fr
ha
pt
rw
sw
all
Show additional languagesHide additional languages

Interface:

Legend Collapse menu...Expand menu...


Quotes... Explore Relations


EMM Visual Explorer


Quotes... Extracted quotes about

Antonio Decaro aggiunto ( about Antonio Decaro ) : "non le riusciremo ad utilizzare. Vogliamo una procedura unica di autorizzazione - ha spiegato - con tempi ben precisi: 30 giorni. Per noi la semplificazione nella fase delle autorizzazioni è la semplificazione più importate. Dal governo Draghi abbiamo ottenuto 15mila persone in più per i progetti Pnrr e abbiamo ottenuto di assumere personale in base ai singoli progetti, ma sono assunzioni a tempo determinato. Un architetto, un ingegnere o un avvocato non viene a lavorare per un Comune sapendo che dopo il 2026 andrà a casa. Per questo motivo al governo abbiamo chiesto la possibilità di assumere a tempo indeterminato con fondi comunali. Vincerà Bonaccini la corsa alla segreteria del Pd? Spero di sì. Così il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, intervenendo a 'Mezz'ora in più'. Bonaccini è un presidente di Regione, ci siamo schierati con lui tanti sindaci e governatori perché vorremmo rompere il sistema delle correnti - (\*) - che in questi anni tanti danni ha fatto al Pd. In questi anni dovevamo parlare di politica invece parlavamo di politici, cioè parlavamo di capi corrente che cercavano pezzi di potere. Abbiamo fatto congressi nell’ultimo periodo - ha concluso - cercando di ottenere delle percentuali da usare in direzione per ottenere la stessa percentuale di candidati nei listini bloccati e nei posti più sicuri. l Pd a livello nazionale perde le " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Sunday, December 11, 2022 8:25:00 PM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : “Questi interventi - (\*) - puntano a migliorare una delle viabilità più importanti della città che connette più quartieri e crea una serie di snodi che miglioreranno la vivibilità delle zone interessate, sia per i residenti sia per tutti quelli che accedono alla città- ha dichiarato il sindaco Decaro -: Non si tratta infatti, di un semplice collegamento tra due quartieri, ma di infrastrutture che connetteranno diverse arterie di collegamento strategiche per l’intera città - la direttrice per Bitritto e la direttrice dell’asse nord sud -, mettendo in sicurezza il traffico cittadino attraverso l’eliminazione di una serie di punti di conflitto grazie alla costruzione di quattro rotatorie che fluidificheranno il traffico rendendo più sicure le strade. Questo programma di interventi ha radici antiche, perché parte dall’efficientamento di un servizio ferroviario, quello delle Ferrovie Appulo Lucane, con la chiusura del passaggio a livello e la messa in sicurezza il binario così da aumentare anche la velocità commerciale dei treni, e oggi ci vede impegnati in una complessa riorganizzazione generale della viabilità alternativa con diverse opere che ne migliorano la qualità su più fronti. Pensiamo al Quartierino, alla viabilità ciclopedonale della zona o al collegamento con il Polipark, che con tutta probabilità diventerà un’infrastruttura centrale per la mobilità anche di chi arriva dall’area metropolitana e potrà comodamente lasciare l’auto e raggiungere il centro in pochi minuti, grazie anche al raddoppio del binario. Tutto questo è avvenuto grazie a una sinergia straordinaria con le Fal e la Regione Puglia, con le quali abbiamo condiviso il programma e le modalità di intervento, senza creare troppi disagi ai cittadini, se si considera che attualmente sono in corso di lavorazione contemporaneamente 7 cantieri su dieci previsti” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Friday, April 29, 2022 2:57:00 PM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : "Mi sono tolto anche da un piccolo imbarazzo - (\*) - , perché rappresento i sindaci di questo Paese e oggi mi ritrovavo in concorrenza con loro. Per fortuna è stata una sana competizione tra di noi e credo abbia vinto il progetto più bello di una piccola città. Sempre nel nostro Paese, nei momenti più bui, la ripresa è partita dai Comuni e sono convinto che anche questa volta la ripresa partirà dai comuni italiani. quello che abbiamo visto oggi lo dimostra, perché in piena pandemia, mentre dovevamo tenere insieme la nostra comunità con tante difficoltà, i sindaci hanno avuto la capacità di progettare il futuro, un futuro culturale per le nostre città. Lo ha detto il presidente dell’ANCI e sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione da parte del Mibact di Procida come Capitale della Cultura 2022. Tra le finaliste c'era la stessa città di Bari. I video delle dieci città candidate raccontano una speranza per il nostro Paese - ha detto Decaro - e una capacità da parte delle amministrazioni locali di guardare già al futuro, alla ripresa delle nostro città e delle nostre comunità. Vogliamo già guardare al futuro. Per fortuna il vaccino ci sta aiutando a contrastare questa pandemia, tra qualche mese sarà tutto finito e potremo tornare alla normalità con uno sguardo al futuro. Il percorso continua in sinergia con Taranto e la Regione. Chiamerò Rinaldo Melucci e vogliamo con l'assessore Bray e il presidente Emiliano avviare questo percorso già dai prossimi giorni. Nel 2022 una buona parte di quelle iniziative che erano state previste per Bari e per Taranto si svolgerà ugualmente. Il mare, come diceva anche il nostro slogan, tiene unite le identità delle due città. Lo ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione di Procida come Capitale italiana della Cultura 2022. Al titolo erano candidate anche Bari e Taranto e nei giorni scorsi le due città pugliesi hanno sottoscritto un accordo con la Regione per valorizzare, al di là della vittoria, i rispettivi progetti culturali. " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, January 19, 2021 2:51:00 AM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : "questo tempo nuovo, segnato dall’emergenza Covid-19 e dalle necessarie misure di distanziamento sociale. Nuove aree pedonali, piste ciclabili dipinte sull'asfalto, arene per spettacoli all’aperto realizzate nelle piazze. E’ questa la proposta, che sarà discussa nei prossimi giorni con i cittadini, lanciata dal sindaco Antonio Decaro. La nostra vita negli ultimi mesi è cambiata - (\*) - e, insieme ad essa, deve cambiare la nostra città. Abbiamo utilizzato il tempo in cui la città si è fermata per ripensare modelli e spazi nuovi per muoversi e vivere la città. Il piano ha l’obiettivo di realizzare interventi cosiddetti " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, May 26, 2020 10:20:00 PM EAT

AfricaBrief

Antonio Decaro

Last updated on 2017-06-03T00:05+0300.

About this image

sign

Quotes... Extracted quotes from

Antonio Decaro spiega : "Parco per tutti sarà il primo vero parco sul mare della città di Bari, con un sottopassaggio che collegherà quest’area verde in via Mazzini con la spiaggia di cala Fetta, che a seguire sarà anch'essa oggetto di lavori di riqualificazione - (\*) -. Siamo a Torre a Mare, un quartiere totalmente privo di spazi verdi, nel cuore dell’abitato e vicino alla scuola elementare e media. Questa diventerà un’area a verde che vedrà la piantumazione di nuove alberature, l’installazione di arredi urbani per la socializzazione e, cosa più importante, grazie all’esproprio di alcune aree, sarà direttamente collegata con il mare e raggiungibile da più parti della zona. Mi auguro che nella primavera del prossimo anno i ragazzi della scuola possano venire qui a festeggiare la fine dell'anno scolastico" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Monday, January 16, 2023 5:26:00 PM EAT

Antonio Decaro commenta : “Bari piange la scomparsa di uno studioso, un ricercatore, un accademico, un cittadino appassionato e carismatico: questo era Giorgio Otranto che, sia con la sua attività accademica sia dai banchi del Consiglio comunale, ha dato lustro a questa città. La sua produzione scientifica sulla storia del cristianesimo antico e altomedievale e la sua passione per lo studio dei santuari, dell'evoluzione dei pellegrinaggi e dei rapporti tra pellegrinaggio e santuari tra tarda antichità e Medioevo hanno reso lo studioso e l’ateneo barese un punto di riferimento a livello internazionale. Oltre alla ricerca, Giorgio Otranto si è sempre dedicato con straordinario e costante impegno alla formazione e alla didattica, contribuendo a rendere il dipartimento di Studi classici e cristiani dell’ateneo barese una struttura di eccellenza per la crescita e l'affermazione di tantissimi studiosi e ricercatori. Particolarmente attento alla cooperazione e allo sviluppo delle relazioni internazionali, ha promosso l'accordo di gemellaggio tra la Città di Bari e Mar del Plata in Argentina, approvato dal Consiglio comunale all’unanimità il 22 maggio del 2000. Il suo amore per l’Argentina e per la comunità italiana nel Paese sudamericano è stato il motore di tante iniziative di cooperazione internazionale interuniversitaria. Il suo impegno professionale, la sua militanza civica, il suo amore per la città di Bari e per il culto nicolaiano rimarranno per sempre nei nostri cuori. Alla famiglia il più affettuoso cordoglio mio e dell’intera comunità barese, che gli sarà sempre grata” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Thursday, January 5, 2023 4:33:00 PM EAT

Antonio Decaro detto : “Mediaset ha ormai un legame affettivo con la nostra città” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Saturday, December 31, 2022 4:38:00 PM EAT

Antonio Decaro detto : “Ero con la famiglia a Gallipoli ed ero appena diventato sindaco. Non contavo niente a casa fino a quel momento, ma poi sono diventato l’idolo di mia figlia quando, incontrando lì i Boomdabash ai quali mia figlia voleva chiedere una foto, sono stati loro a chiedere a me una foto” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Saturday, December 31, 2022 4:38:00 PM EAT

Antonio Decaro aggiunto ( about Antonio Decaro ) : "non le riusciremo ad utilizzare. Vogliamo una procedura unica di autorizzazione - ha spiegato - con tempi ben precisi: 30 giorni. Per noi la semplificazione nella fase delle autorizzazioni è la semplificazione più importate. Dal governo Draghi abbiamo ottenuto 15mila persone in più per i progetti Pnrr e abbiamo ottenuto di assumere personale in base ai singoli progetti, ma sono assunzioni a tempo determinato. Un architetto, un ingegnere o un avvocato non viene a lavorare per un Comune sapendo che dopo il 2026 andrà a casa. Per questo motivo al governo abbiamo chiesto la possibilità di assumere a tempo indeterminato con fondi comunali. Vincerà Bonaccini la corsa alla segreteria del Pd? Spero di sì. Così il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, intervenendo a 'Mezz'ora in più'. Bonaccini è un presidente di Regione, ci siamo schierati con lui tanti sindaci e governatori perché vorremmo rompere il sistema delle correnti - (\*) - che in questi anni tanti danni ha fatto al Pd. In questi anni dovevamo parlare di politica invece parlavamo di politici, cioè parlavamo di capi corrente che cercavano pezzi di potere. Abbiamo fatto congressi nell’ultimo periodo - ha concluso - cercando di ottenere delle percentuali da usare in direzione per ottenere la stessa percentuale di candidati nei listini bloccati e nei posti più sicuri. l Pd a livello nazionale perde le " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Sunday, December 11, 2022 8:25:00 PM EAT

Antonio Decaro aggiunto ( about Solutions ) : “Per la nostra città è un onore ospitare il Digital Solutions Center di un’azienda e un marchio così prestigioso nel mondo quale è oggi Pirelli. Siamo certi che questo nuovo insediamento contribuirà alla crescita del nostro territorio sia in termini di competenze e risorse sia in termini di ranking attrattivo nei confronti di altri investitori che seguiranno la stessa strada. Negli ultimi anni sono stati proprio i primi investimenti ad attrarre nuove aziende e favorire nuovi sviluppi di ricerca così da rendere oggi Bari il settimo hub per attrazione di investimenti nel settore IT in Italia. Questo risultato credo sia un primo traguardo importante per una città del sud che fino a qualche anno fa nessuno conosceva e che sta lavorando per valorizzare competenze e talenti che finalmente da qui non sono costretti a partire ma possono anche scegliere di tornare” External link

firstonline Saturday, December 3, 2022 8:46:00 AM EAT

Antonio Decaro dichiarato : “Oggi, come ogni anno, abbiamo organizzato diverse iniziative per ricordare le vittime baresi di femminicidio, un gesto che, nel ricordo di queste donne e di ciò che hanno subito, ci auguriamo possa generare un cambiamento culturale soprattutto nelle giovani generazioni - (\*) -. Purtroppo, però, la cronaca quotidiana e i dati ci dicono che la situazione è ancora sconfortante: solo quest’anno sono stati oltre 170 gli accessi al nostro Centro antiviolenza, con 43 prese in carico, 14 interventi in emergenza e 6 inserimenti in strutture protette. Questo significa che dobbiamo continuare a lavorare tanto sulla prevenzione, sull’ascolto e sull’eduzione al rispetto dell’altro. Dobbiamo da un lato intervenire su percorsi educativi e culturali tarati su un’affettività sana e paritaria, dall’altro supportare le vittime con servizi e progettualità adeguati e in grado di garantire loro un’alternativa possibile. Questa preziosa collaborazione con Poste Italiane va esattamente in questa direzione, in quanto rappresenta uno strumento concreto a sostegno delle donne, come pure dei bambini, che in questo luogo protetto potranno trovare un rifugio sicuro e riprendere in mano le loro vite” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Friday, November 25, 2022 4:20:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiarato : “Oggi siamo qui per aggiungere un altro tassello al processo di ricostruzione della memoria storica della città di Bari, un percorso di verità collettiva che stiamo portando avanti sin dall’inizio del mio primo mandato - (\*) -. Stanislao Bernardini, barese d’adozione (nacque a Gioia), rientra a pieno titolo in questa operazione complessa, che intende restituire il giusto riconoscimento a quanti hanno dedicato la propria vita al nostro territorio. Di lui abbiamo conosciuto doti e qualità di buon amministratore pubblico della nostra città, riconosciuto anche da esponenti nazionali di altissimo livello della Democrazia Cristiana di cui faceva parte, come testimonia il costante rapporto, personale e politico, con personalità del calibro di Renato dell’Andro e Aldo Moro. Sin da giovane si dedicò all’Azione cattolica e alla FUCI (Federazione universitari cattolici) con tutto il suo impegno civile, virtù che ha coltivato fino a diventare uno degli esponenti di punta della Dc locale dagli anni 50’ in poi. Fu animatore e sostenitore delle ragioni dell’incontro tra le forze centriste e quelle della sinistra moderata nel governo della città. Questa impostazione portò alla prima giunta di centro-sinistra della città e alla collaborazione con il partito Comunista che portò, tra le altre cose, alla pubblicizzazione del servizio di nettezza urbana con la nascita dell’azienda municipalizzata nettezza urbana l’AMNU diventata successivamente AMIU e poi AMIU Puglia. Senza citare gli incarichi ricoperti nei vari consigli d’amministrazione, all’interno dei quali portò sempre il suo spirito di solidarietà rivolto alle persone più deboli e meno abbienti (esempio: da componente del CdA dello IACP aiutò personalmente molte famiglie a partecipare ai bandi per ottenere una casa popolare), mi piace ricordarlo nella veste di assessore comunale della giunta di Gennaro Trisorio Liuzzi negli anni ’60, e di Antonio Laforgia e Nicola Vernola negli anni ’70. L’intitolazione odierna, però, nasce principalmente dal fatto che Stanislao Bernardini è stato una persona per bene, che ha vissuto la propria vita guidato costantemente da profondi valori sociali e da saldi principi cristiani. Per questo la città di Bari ha voluto rendere omaggio a un figlio di questa terra che ha contribuito allo sviluppo e al progresso di tutta la comunità barese” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Friday, November 11, 2022 3:37:00 PM EAT

Antonio Decaro detto : "Ci sono tante location sul mare che abbiamo riscoperto e valorizzato - (\*) - rendendo la 'Festa del Marè un brand che la città intende continuare a coltivare. Per Bari Piano Festival, dal 21 al 29 agosto, Torre Quetta, piazza San Nicola, Chiostro di Santa Chiara e Waterfront di San Girolamo ospiteranno un omaggio a Philip Glass per gli 85 anni del compositore con Dennis Russell Davies e Maki Namekawa. E ancora Louis Lortie, una maratona del Novecento musicale con i tre pianisti Serena Valluzzi, Giancarlo Simonacci e Sun Hee You sulle note di Ravel e Debussy. Filippo Gamba, poi, si esibirà in un recital con Chopin, Rachmaninov e Beethoven. Quindi una " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, June 14, 2022 3:28:00 PM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : “Questi interventi - (\*) - puntano a migliorare una delle viabilità più importanti della città che connette più quartieri e crea una serie di snodi che miglioreranno la vivibilità delle zone interessate, sia per i residenti sia per tutti quelli che accedono alla città- ha dichiarato il sindaco Decaro -: Non si tratta infatti, di un semplice collegamento tra due quartieri, ma di infrastrutture che connetteranno diverse arterie di collegamento strategiche per l’intera città - la direttrice per Bitritto e la direttrice dell’asse nord sud -, mettendo in sicurezza il traffico cittadino attraverso l’eliminazione di una serie di punti di conflitto grazie alla costruzione di quattro rotatorie che fluidificheranno il traffico rendendo più sicure le strade. Questo programma di interventi ha radici antiche, perché parte dall’efficientamento di un servizio ferroviario, quello delle Ferrovie Appulo Lucane, con la chiusura del passaggio a livello e la messa in sicurezza il binario così da aumentare anche la velocità commerciale dei treni, e oggi ci vede impegnati in una complessa riorganizzazione generale della viabilità alternativa con diverse opere che ne migliorano la qualità su più fronti. Pensiamo al Quartierino, alla viabilità ciclopedonale della zona o al collegamento con il Polipark, che con tutta probabilità diventerà un’infrastruttura centrale per la mobilità anche di chi arriva dall’area metropolitana e potrà comodamente lasciare l’auto e raggiungere il centro in pochi minuti, grazie anche al raddoppio del binario. Tutto questo è avvenuto grazie a una sinergia straordinaria con le Fal e la Regione Puglia, con le quali abbiamo condiviso il programma e le modalità di intervento, senza creare troppi disagi ai cittadini, se si considera che attualmente sono in corso di lavorazione contemporaneamente 7 cantieri su dieci previsti” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Friday, April 29, 2022 2:57:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiarato : “Siamo orgogliosi e onorati che una grande multinazionale del calibro di Atos abbia scelto la città di Bari come location per la sua quinta sede in Italia. Questo nuovo investimento crediamo sia anche il frutto del lavoro strategico che da anni il Comune di Bari insieme alla Regione Puglia, ai poli universitari presenti sul territorio sta facendo per attrarre nuovi ambiti d’impresa che possano tradursi in opportunità di lavoro qualificato per tantissimi giovani baresi e pugliesi. Stiamo parlando di una realtà d’eccellenza capace a sua volta di generare interesse e fungere da polo attrattore per altri investimenti. Crediamo infine che avere un insediamento di questa portata in un contesto cittadino in via di sviluppo come quello di via Mazzitelli possa portare anche benefici al quartiere e alle attività economiche lì presenti” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Monday, March 28, 2022 4:23:00 PM EAT

Antonio Decaro commentato : “La notizia del furto di parte degli oggetti sacri della statua di San Nicola in Basilica mi lascia sgomento. Un atto non solo sacrilego ma fortemente offensivo per la comunità di fedeli e devoti nicolaiani e per la città di Bari, che intorno al messaggio del suo Santo patrono ha costruito gran parte della sua identità - (\*) -. Aver sottratto i simboli più evocativi della vita e della missione del vescovo di Myra significa aver ferito profondamente la città. Spero che l'autore di questo gesto meschino e inqualificabile si ravveda immediatamente restituendo ai padri domenicani gli oggetti sacri. Perché non ci può essere nessuna giustificazione per chi compie un furto nel luogo che custodisce il simbolo e la storia di tutti noi” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, March 22, 2022 3:43:00 PM EAT

Antonio Decaro conclude ( about San Girolamo ) : "L'obiettivo a cui stiamo lavorando ormai da anni è quello di favorire la vita sulla costa per riscoprire il valore sociale ed anche economico del nostro mare - (\*) -. In queste ore è stata pubblicata anche la gara per la gestione dei chioschi a San Girolamo e presto riapriremo anche Torre Quetta. Non vediamo l'ora che arrivino le belle giornate" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Monday, February 28, 2022 3:12:00 PM EAT

Antonio Decaro spiegato : "Sono due beni confiscati alla criminalità organizzata - (\*) - per i quali chiediamo un finanziamento per poterli trasformare in un asilo nido e in una attività produttiva artigianale. Un fatto simbolico che rappresenta un momento del riscatto e di una nuova vita, per questi immobili e per tutte le persone che li vivranno. " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Thursday, February 24, 2022 1:19:00 AM EAT

Antonio Decaro spiega : “Questo è solo il primo tratto del nuovo lungomare di Torre a Mare, che restituiamo ai cittadini in una veste completamente nuova - (\*) -. Al posto delle due corsie d’asfalto oggi c’è un camminamento pedonale sicuro e comodo per godere di quest’area, naturalmente frequentata da tantissimi cittadini per il tempo libero. Siamo in attesa delle autorizzazioni per estendere questo intervento, completando il camminamento fino al centro abitato e dal lato opposto verso Sud, così da avere un nuovo lungomare dove poter insediare attività economiche, fare sport e vivere nel tempo libero” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Sunday, February 20, 2022 4:37:00 PM EAT

Antonio Decaro spiega : “Oggi – (\*) – è prioritario il tema della capacità dell’amministrazione di spendere le risorse aggiuntive, quelle previste dall’attuazione del PNRR, rispetto alle attività ordinarie e al lavoro quotidiano già svolto dagli Enti locali” External link

firstonline Wednesday, December 15, 2021 2:17:00 PM EAT

Antonio Decaro dice : “quando queste opere saranno state realizzate potremmo rischiare di non riuscire ad amministrarle, a gestirne la manutenzione e a garantire i servizi erogati, tutte voci che ricadono nella spesa corrente” External link

firstonline Wednesday, December 15, 2021 2:17:00 PM EAT

Antonio Decaro aggiunto : “Quelli – (\*) – sono i giorni del Natale dove per lo shopping, per la voglia giustamente di stare insieme e di fare comunità, nelle nostre città c’è maggiore possibilità di assembramento. E’ il momento della responsabilità” External link

ilsussidiario Tuesday, November 30, 2021 9:33:00 AM EAT

Antonio Decaro spiegato : «I sindaci hanno chiesto al Governo, l’ho fatto io a nome dei sindaci qualche giorno fa in cabina di regia, di valutare l’opportunità di rendere obbligatorio l’uso della mascherina all’aperto su tutto il territorio nazionale dal 6 dicembre al 15 gennaio» External link

ilsussidiario Monday, November 29, 2021 7:27:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "Every time you sign an ordinance you risk committing a crime. But if you don't sign it, you risk being charged with dereliction of duty," External link

msn-uk Thursday, June 17, 2021 3:23:00 PM EAT

Antonio Decaro dice : "Non dimentichiamo - (\*) - che dobbiamo ancora essere attenti, dobbiamo usare tutte le cautele che ci indicano le autorità sanitarie e controllarci il più possibile se possiamo. " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Saturday, May 15, 2021 2:36:00 PM EAT

Antonio Decaro scrive : "L'umiltà del male”, entrambi scritti per la Laterza, “Modernizzare stanca” (per il Mulino). Nel 2003 era stato il punto di riferimento dell’associazione “Città Plurale”, laboratorio di civismo dal quale a Bari erano nate le proposte politiche che accompagnarono il successo di Michele Emiliano come sindaco alle comunali del 2004 e di Nichi Vendola come governatore nel 2005 (e pochi mesi prima nelle primarie contro Francesco Boccia). E’ stato parlamentare per cinque anni (dal 2013 al 2018), eletto deputato nelle liste del Pd: alla Camera si dedicò alla politica internazionale, come componente della Commissione Esteri. Il suo ultimo messaggio politico è stato un documento di sostegno alla candidatura di Michele Emiliano nelle regionali di settembre. IL CORDOGLIO DI EMILIANO - “Dall’età di venti anni sino ad oggi Franco Cassano ha attraversato la mia vita privata, istituzionale e politica con severa discrezione e affetto. Lo incontravo nel portone del condominio dove entrambi abitavamo scambiando sorrisi dolcissimi ed emozioni man mano che la mia vita di adolescente progrediva verso l’età adulta. Dalle note a margine dell’esame di sociologia giuridica, agli anni in cui mi incoraggiava con immensa solidarietà quando mi vedeva entrare ed uscire di casa circondato dalla scorta che piantonava me e le nostre case. Non sono mai del tutto entrato in confidenza con lui per il rispetto che nutrivo verso uno dei pochi Maestri della mia vita. Persino quando si è battuto nella Convenzione del Centrosinistra della città di Bari assieme a Cinzia Capano e ad altri per farmi candidare a sindaco di Bari, non ho mai avuto il coraggio di parlargli, piuttosto attendevo di sapere da lui, come sempre, se avesse rimproveri o suggerimenti da darmi. Non ho sempre soddisfatto tutte le sue aspettative, ma sono consapevole che senza il loro durissimo lavoro per far emergere la sinistra e la città dalla sudditanza politica e psicologica verso la destra padrona di Bari, il mio percorso politico non si sarebbe mai realizzato. La nostra comune anima popolare, dovuta alle frequentazioni negate ad altri con l’anima dei quartieri di periferia, ci consentiva di scambiare punti di vista diversi e di accettare reciprocamente le contraddizioni in cui, per sperimentare e innovare, rischiavamo di cadere. Sono stato segretario e presidente del PD che lo candidò al Parlamento e non sono mancati contrasti e incomprensioni. Ma la consapevolezza di lui, e per conseguenza di me stesso, non ci abbandonava mai, anche quando la vita politica ci allontanava. Piango la scomparsa di un amico al quale non ho mai avuto la forza di confidare, per pudore, quanto sia stato importante. Mi illudo oggi con rimpianto che egli ne fosse comunque consapevole. Un grande intellettuale del Sud che a differenza di altri, ha tracciato una via che la politica ha realizzato, sia pure lasciandolo perennemente inquieto. Io e Nichi Vendola sappiamo quanto gli dobbiamo e quanto di lui abbiamo disatteso, nella convinzione di essere stati sempre fedeli alla nostra terra al di là dell’ossequio e della convenienza. È stato un uomo che ha saputo leggere nel profondo la società e descriverne le opportunità. Le nostre vite sono cambiate rispondendo al suo appello, continuo, incessante, a realizzare una visione di bellezza, di amore verso il prossimo, di giustizia, di modernità senza dimenticare la Storia e la sua proiezione nella nostra anima. Non a caso la sua e la mia isola preferita è Itaca, dove in nome dell’eroe più spregiudicato e moderno, abbiamo coltivato la pretesa di conservare attraverso il mare gli odori e le favole del Mediterraneo”. Sono le parole di cordoglio del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano per la scomparsa di Franco Cassano. DECARO: IL SUD GLI DEVE MOLTISSIMO - Franco Cassano ci ha insegnato a credere in quello che siamo e, soprattutto, in quello che possiamo diventare. Dire che ci mancherà è troppo poco. Oggi siamo tutti orfani. Addio Franco. Lo scrive su facebook il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, in occasione della morte del sociologo barese ed ex parlamentare del Pd. Un intellettuale e un maestro - (\*) - , un uomo dall’intelligenza originale e sorprendente, che come nessun altro ha saputo rivoluzionare i paradigmi del racconto del Sud e dell’essere meridionali. Un uomo a cui questa terra deve moltissimo. Un uomo di sinistra. Un uomo sempre di parte. Un uomo mai fazioso. Un uomo che riusciva a coniugare un pensiero solidissimo e profondo, con una straordinaria leggerezza. CAPONE: CON LUI SUD PROTAGONISTA - Oggi perdiamo uno dei più grandi intellettuali degli ultimi 30 anni che il nostro Paese abbia conosciuto, Franco Cassano. È stato un fine pensatore, capace di rimettere al centro del dibattito il nostro sud, rifuggendo da letture classiche e stantie. E’ il ricordo della presidente del Consiglio regionale pugliese, Loredana Capone. Un intellettuale dinamico e moderno - scrive su Facebook - al punto da innovare anche il concetto stesso di intellettuale" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, February 23, 2021 3:23:00 PM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : "Mi sono tolto anche da un piccolo imbarazzo - (\*) - , perché rappresento i sindaci di questo Paese e oggi mi ritrovavo in concorrenza con loro. Per fortuna è stata una sana competizione tra di noi e credo abbia vinto il progetto più bello di una piccola città. Sempre nel nostro Paese, nei momenti più bui, la ripresa è partita dai Comuni e sono convinto che anche questa volta la ripresa partirà dai comuni italiani. quello che abbiamo visto oggi lo dimostra, perché in piena pandemia, mentre dovevamo tenere insieme la nostra comunità con tante difficoltà, i sindaci hanno avuto la capacità di progettare il futuro, un futuro culturale per le nostre città. Lo ha detto il presidente dell’ANCI e sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione da parte del Mibact di Procida come Capitale della Cultura 2022. Tra le finaliste c'era la stessa città di Bari. I video delle dieci città candidate raccontano una speranza per il nostro Paese - ha detto Decaro - e una capacità da parte delle amministrazioni locali di guardare già al futuro, alla ripresa delle nostro città e delle nostre comunità. Vogliamo già guardare al futuro. Per fortuna il vaccino ci sta aiutando a contrastare questa pandemia, tra qualche mese sarà tutto finito e potremo tornare alla normalità con uno sguardo al futuro. Il percorso continua in sinergia con Taranto e la Regione. Chiamerò Rinaldo Melucci e vogliamo con l'assessore Bray e il presidente Emiliano avviare questo percorso già dai prossimi giorni. Nel 2022 una buona parte di quelle iniziative che erano state previste per Bari e per Taranto si svolgerà ugualmente. Il mare, come diceva anche il nostro slogan, tiene unite le identità delle due città. Lo ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione di Procida come Capitale italiana della Cultura 2022. Al titolo erano candidate anche Bari e Taranto e nei giorni scorsi le due città pugliesi hanno sottoscritto un accordo con la Regione per valorizzare, al di là della vittoria, i rispettivi progetti culturali. " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, January 19, 2021 2:51:00 AM EAT

Antonio Decaro detto : "Mi sono tolto anche da un piccolo imbarazzo - ha detto Decaro - , perché rappresento i sindaci di questo Paese e oggi mi ritrovavo in concorrenza con loro. Per fortuna è stata una sana competizione tra di noi e credo abbia vinto il progetto più bello di una piccola città. Sempre nel nostro Paese, nei momenti più bui, la ripresa è partita dai Comuni e sono convinto che anche questa volta la ripresa partirà dai comuni italiani. quello che abbiamo visto oggi lo dimostra, perché in piena pandemia, mentre dovevamo tenere insieme la nostra comunità con tante difficoltà, i sindaci hanno avuto la capacità di progettare il futuro, un futuro culturale per le nostre città. Lo ha detto il presidente dell’ANCI e sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione da parte del Mibact di Procida come Capitale della Cultura 2022. Tra le finaliste c'era la stessa città di Bari. I video delle dieci città candidate raccontano una speranza per il nostro Paese - (\*) - e una capacità da parte delle amministrazioni locali di guardare già al futuro, alla ripresa delle nostro città e delle nostre comunità. Vogliamo già guardare al futuro. Per fortuna il vaccino ci sta aiutando a contrastare questa pandemia, tra qualche mese sarà tutto finito e potremo tornare alla normalità con uno sguardo al futuro. Il percorso continua in sinergia con Taranto e la Regione. Chiamerò Rinaldo Melucci e vogliamo con l'assessore Bray e il presidente Emiliano avviare questo percorso già dai prossimi giorni. Nel 2022 una buona parte di quelle iniziative che erano state previste per Bari e per Taranto si svolgerà ugualmente. Il mare, come diceva anche il nostro slogan, tiene unite le identità delle due città. Lo ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione di Procida come Capitale italiana della Cultura 2022. Al titolo erano candidate anche Bari e Taranto e nei giorni scorsi le due città pugliesi hanno sottoscritto un accordo con la Regione per valorizzare, al di là della vittoria, i rispettivi progetti culturali. " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, January 19, 2021 2:51:00 AM EAT

Antonio Decaro dichiarato : “A nome della città - (\*) - vi ringrazio per il vostro impegno al fianco della comunità barese, per la quale rappresentate non solo un presidio di legalità nelle piazze e nelle strade, ma anche un punto di riferimento in questo tempo segnato dalla paura e dall’incertezza legate alla diffusione del covid. Il vostro supporto nella gestione dei drive trough durante la seconda ondata del virus è per noi una garanzia anche in vista dell’arrivo del vaccino, per la somministrazione del quale potremo contare sulle vostre capacità logistiche e sulla vostra grande esperienza nella gestione delle emergenze e dei momenti di crisi. Ringrazio il colonnello Gatto per il lavoro svolto nella nostra città con dedizione e grande attenzione, e colgo l’occasione per dare il benvenuto al colonnello Carbonetti, che sono certo saprà fare altrettanto bene” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Thursday, December 10, 2020 5:30:00 PM EAT

Antonio Decaro dice : "Credetemi, è maledettamente complicato, e so di dover dare a molti di voi un dolore. Ma è necessario. Perché prima che al nostro divertimento ho il dovere di tutelare la nostra salute" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, December 8, 2020 8:27:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiara ( about Lidia Menapace ) : “Con la scomparsa di Lidia Menapace - (\*) - il nostro Paese perde una delle voci più limpide dell’antifascismo italiano: una femminista, una giornalista, una scrittrice, una saggista, una partigiana dei valori autentici sui quali si fonda la nostra Costituzione. La città di Bari, che ha avuto l'onore di ospitarla a luglio del 2018 in occasione della cerimonia di commemorazione della strage di via Niccolò dell'Arca del 28 luglio '43, non dimenticherà le sue battaglie per la libertà e per la democrazia né la sua testimonianza esistenziale, semplice e potente come solo la verità sa essere. Una vita all'insegna della coerenza e dell'impegno, da staffetta partigiana a parlamentare della Repubblica, sempre con lo stesso cuore e lo stesso coraggio. Quel cuore e quel coraggio che da oggi mancheranno a tutti noi” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Monday, December 7, 2020 3:36:00 PM EAT

Antonio Decaro assicura : "uno dei più grandi della città" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, November 24, 2020 9:20:00 PM EAT

Antonio Decaro spiega : "In questo tempo strano, in cui manca una carezza, un abbraccio, una stretta di mano, possiamo essere ugualmente gentili dedicando un pensiero a qualcuno che può avere più bisogno di noi" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Saturday, November 14, 2020 12:45:00 AM EAT

Antonio Decaro disse : “Não podemos ligar a TV e ver o presidente do Conselho [Giuseppe Conte] dizer que temos que fazer o toque de recolher. Por que fizemos três reuniões entre sábado e domingo e precisamos ouvir isso? Nós recebemos o rascunho, descobrimos que tinha esse tema para os prefeitos e informamos que era impraticável” External link

istoe Monday, October 19, 2020 3:08:00 PM EAT

Antonio Decaro disse : "Não podemos ligar a TV e ver o presidente do Conselho [Giuseppe Conte] dizer que temos que fazer o toque de recolher. Por que fizemos três reuniões entre sábado e domingo e precisamos ouvir isso? Nós recebemos o rascunho, descobrimos que tinha esse tema para os prefeitos e informamos que era impraticável" External link

noticias-terra-br Monday, October 19, 2020 2:15:00 PM EAT

Antonio Decaro told : "The government wanted to shift the responsibility of the curfews onto mayors," External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Monday, October 19, 2020 12:17:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiarato : “Siamo tornati a Japigia in occasione dei lavori anticipatori avviati per il progetto del nodo ferroviario, nel punto in cui saranno installati i binari secondo il nuovo tragitto che prevede lo stacco da San Giorgio per arrivare in stazione centrale secondo quanto previsto dal cosiddetto collo d’oca - (\*) -. Siamo sulla sede della vecchia statale 16 che in questo momento si sta sollevando per consentire il passaggio dei nuovi binari al di sotto. Siamo qui, oggi, perché sono iniziati i lavori dell’intervento principale, finanziato con 391 milioni di euro per realizzare la variante ferroviaria che da San Giorgio, appunto, arriverà nella stazione centrale, liberando la vecchia tratta ferroviaria, operazione che consentirà di collegare al mare i quartieri Japigia e Madonnella, dando vita alla ricucitura urbanistica e sociale più importante della storia della città. In questo modo prende corpo il progetto di sviluppo della Costa Sud. (foto Luca Turi) Con questo intervento imponente si completerà il piano della rete ferroviaria metropolitana che può già contare sulle linee per il San Paolo e per l’aeroporto, sulla tratta Bari-Bitritto che sarà funzionante a breve dopo i collaudi dell’Agenzia nazionale per le ferrovie, sulle linee delle Ferrovie Sud-Est e Appulo Lucane, su nuove fermate come quella del Villaggio del Lavoratore inaugurata da poco. Accanto alla variante a sud del nodo ferroviario, ora in corso di esecuzione, a seguire partirà anche il cantiere per la variante a nord: sono stati stanziati 20 milioni di euro per la progettazione delle attività preliminari con l’obiettivo di liberare dai binari e dai passaggi a livello i quartieri di Palese e Santo Spirito. Così non solo i due quartieri costieri saranno collegati tra loro ma i treni in transito su Bari potranno finalmente viaggiare a una velocità commerciale maggiore sfruttando la linea dell’alta capacità tra Bari, Napoli e Roma che sta per essere completata” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Friday, September 11, 2020 6:49:00 PM EAT

Antonio Decaro aggiunto : “Credo che oggi con i fondi del Recovery Fund, ci sia la possibilità - (\*) - di ottenere l’alta velocità sulla dorsale adriatica in modo da dare una risposta alle esigenze che arrivano dal sud Italia e anche ai tanti testimonial che in questi anni, ci hanno messo la faccia” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Wednesday, September 9, 2020 8:09:00 PM EAT

Antonio Decaro detto : "Purtroppo l’80% dell’inquinamento marino è causato dalla plastica, come un cancro che ammazza flora e fauna dei nostri mari - (\*) - . Oggi adottiamo questa cura ma sarebbe importante fare prevenzione, evitando di lanciare in mare bottiglie in plastica e di lasciare buste sulla battigia. Il mare da solo non ce la fa, ha bisogno di noi." External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, July 7, 2020 6:22:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiarato : "Queste persone negli scorsi mesi sono state le gambe della macchina della solidarietà - (\*) - e hanno portato la luce in un momento buio, forse il peggiore nella storia recente della nostra città, sostenendo moltissimi cittadini e famiglie in difficoltà con azioni concrete attraverso la consegna della spesa o dei farmaci o anche soltanto con una telefonata di conforto che spezzasse la solitudine, in particolare degli anziani isolati in casa. Hanno fatto un lavoro straordinario al quale hanno contribuito anche i più piccoli, scrivendo messaggi e lettere indirizzate ai nonni baresi. Oggi abbiamo voluto ringraziarli per tutto questo: se la nostra città ha retto l'impatto dell'emergenza sanitaria è anche grazie a loro e se siamo una comunità unita è grazie all'impegno che queste centinaia di persone portano avanti, mettendosi ogni giorno a disposizione degli altri" External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Thursday, July 2, 2020 8:56:00 PM EAT

Antonio Decaro spiega : “Stiamo cercando di fare la nostra parte per sostenere la ripresa delle attività economiche della città - (\*) -. Contiamo a stretto giro di ricevere i pareri dai cinque Municipi e di sottoporre il provvedimento all’attenzione del Consiglio comunale per dare una certezza alle tante attività che stanno ancora facendo fronte alle perdite registrate nei due mesi di chiusura. Vorremmo che attraverso queste forme di sostegno alle attività commerciali arrivasse un segnale tangibile di impegno e di attenzione rispetto alle difficoltà che quotidianamente stanno vivendo e al lavoro che, seppur a fatica e con regole nuove, stanno portando avanti” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Thursday, June 18, 2020 8:50:00 PM EAT

Antonio Decaro dichiara : “Abbiamo bisogno di più spazio - (\*) -. Questo è l’assunto da cui siamo partiti quando abbiamo cominciato a lavorare a questo piano. La nostra vita negli ultimi mesi è cambiata e, insieme ad essa, deve cambiare la nostra città. Abbiamo utilizzato il tempo in cui la città si è fermata per ripensare modelli e spazi nuovi per muoversi e vivere la città. Da qui nasce l’idea di Bari Open Space, un grande piano per la mobilità sostenibile e la vivibilità dello spazio pubblico. Dobbiamo offrire ai cittadini la possibilità di muoversi da un posto all’altro senza per forza utilizzare il trasporto pubblico e senza dover necessariamente ricorrere al mezzo privato, così come dobbiamo offrire loro più spazi pubblici all’aperto per dare a tutti la possibilità di vivere la città evitando di congestionare alcuni luoghi che, per loro natura, tendono a favorire gli assembramenti. Grazie ai nuovi dispositivi emanati dal Governo si potrà intervenire in maniera più veloce attraverso modalità cosiddette ‘light’, leggere, utilizzando semplicemente la segnaletica e non intervenendo sulla struttura dei luoghi. Questo ci permetterà di avviare in tempi brevi almeno la prima fase operativa del piano, che vogliamo condividere con i cittadini, con i professionisti, con le associazioni e con tutte quelle persone che vorranno offrire il proprio contributo per migliorare la condizione attuale e dar vita a un modello nuovo di città, che sia innanzitutto accogliente e sicura per i suoi cittadini. Bari, come sta accadendo in tutte le altre città d’Italia, ha voglia di ripartire, ricominciare e tornare a vivere, e noi abbiamo il dovere di offrire alla città una prospettiva di futuro e di sviluppo” External link

ecodallecitta Sunday, May 31, 2020 3:02:00 PM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : "questo tempo nuovo, segnato dall’emergenza Covid-19 e dalle necessarie misure di distanziamento sociale. Nuove aree pedonali, piste ciclabili dipinte sull'asfalto, arene per spettacoli all’aperto realizzate nelle piazze. E’ questa la proposta, che sarà discussa nei prossimi giorni con i cittadini, lanciata dal sindaco Antonio Decaro. La nostra vita negli ultimi mesi è cambiata - (\*) - e, insieme ad essa, deve cambiare la nostra città. Abbiamo utilizzato il tempo in cui la città si è fermata per ripensare modelli e spazi nuovi per muoversi e vivere la città. Il piano ha l’obiettivo di realizzare interventi cosiddetti " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, May 26, 2020 10:20:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

JakartaPost Friday, May 22, 2020 4:15:00 AM EAT

Antonio Decaro said : “It's unreal to think that law enforcement can control every citizen,” External link

themalaymailonline Friday, May 22, 2020 3:40:00 AM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

channelnewsasia Thursday, May 21, 2020 7:59:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

digitaljournal Thursday, May 21, 2020 5:47:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

ibtimes Thursday, May 21, 2020 5:06:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

pulse Thursday, May 21, 2020 5:01:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

yahoo-au Thursday, May 21, 2020 4:51:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "It's unreal to think that law enforcement can control every citizen," External link

afp-en Thursday, May 21, 2020 4:21:00 PM EAT

Antonio Decaro : “Tre miliardi per i Comuni: un ‘curacittà’ da verificare con i tempi della ripartenza” External link

ecodallecitta Sunday, May 10, 2020 12:07:00 AM EAT

Antonio Decaro said : “We became spokesmen for the threat,” External link

nytimes Sunday, April 26, 2020 7:43:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "All the mayors have gathered together in a kind of 'hug'," External link

aljazeera-en Monday, April 6, 2020 5:35:00 PM EAT

Antonio Decaro said : “Despite the serious emergency we are experiencing, we do not want sadness to prevail, but to remain united,” External link

laht Thursday, April 2, 2020 4:14:00 AM EAT

Antonio Decaro said : “Despite the serious emergency we are experiencing, we do not want sadness to prevail, but to remain united,” External link

laht Wednesday, April 1, 2020 11:22:00 AM EAT

Antonio Decaro said : "This moment of silence of mayors, in which even the presidential palace and the Vatican participated, is an important moment for our country, showing unity from north to south," External link

JakartaPost Wednesday, April 1, 2020 3:09:00 AM EAT

Antonio Decaro said : "All the mayors have gathered together in a kind of ideal embrace, most importantly to be close to the places that are suffering the most, where the virus has been the most ferocious, to be close to the mourning for those who have died," External link

JakartaPost Wednesday, April 1, 2020 3:09:00 AM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

msn-fr Tuesday, March 31, 2020 9:09:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "This moment of silence of mayors, in which even the presidential palace and the Vatican participated, is an important moment for our country, showing unity from north to south," External link

wsau Tuesday, March 31, 2020 8:45:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "All the mayors have gathered together in a kind of ideal embrace, most importantly to be close to the places that are suffering the most, where the virus has been the most ferocious, to be close to the mourning for those who have died," External link

wsau Tuesday, March 31, 2020 8:45:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "This moment of silence of mayors, in which even the presidential palace and the Vatican participated, is an important moment for our country, showing unity from north to south," External link

news-yahoo Tuesday, March 31, 2020 7:38:00 PM EAT

Antonio Decaro said : "All the mayors have gathered together in a kind of ideal embrace, most importantly to be close to the places that are suffering the most, where the virus has been the most ferocious, to be close to the mourning for those who have died," External link

news-yahoo Tuesday, March 31, 2020 7:38:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

ipreunion Tuesday, March 31, 2020 5:54:00 PM EAT

Antonio Decaro disse : "Apesar da grave crise que estamos vivendo, não queremos que o mal-estar prevaleça, mas sim a união, tanto no luto (...) como na solidariedade, porque devemos estar unidos, todos juntos" External link

uol Tuesday, March 31, 2020 5:16:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

lnc Tuesday, March 31, 2020 4:47:00 PM EAT

Antonio Decaro diz : “Apesar da grave emergência que estamos a enfrentar, não queremos que a tristeza prevaleça, mas que a união permaneça” External link

dnoticias Tuesday, March 31, 2020 4:45:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

tv5 Tuesday, March 31, 2020 4:11:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

LePoint Tuesday, March 31, 2020 3:50:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : «En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble» External link

la-croix Tuesday, March 31, 2020 3:28:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être, mais rester unis tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité qui doit nous maintenir unis, tous ensemble" External link

sudouest Tuesday, March 31, 2020 3:12:00 PM EAT

Antonio Decaro expliqué : "C'est notre façon à nous de nous souvenir des victimes (...) et de rendre hommage au sacrifice et à l'engagement des professionnels de santé" External link

franceinfo Tuesday, March 31, 2020 3:01:00 PM EAT

Antonio Decaro déclaré : "En dépit de la grave crise que nous vivons, nous ne voulons pas faire prévaloir le mal-être mais rester unis, tant dans le deuil qui frappe plus durement certaines zones du pays que dans la solidarité" External link

franceinfo Tuesday, March 31, 2020 3:01:00 PM EAT

Antonio Decaro dijo : "A pesar de la grave crisis que estamos viviendo, no queremos que prevalezca el malestar, sino la unión, tanto en el duelo (...) como en la solidaridad, porque debemos estar unidos, todos juntos" External link

teletica Tuesday, March 31, 2020 2:48:00 PM EAT

Antonio Decaro sublinhou : "Mas onde é que vocês e os vossos cães pensam que vão? Há cães que já têm a próstata inflamada!" External link

tvi24 Thursday, March 26, 2020 12:20:00 AM EAT



Key Titles and Phrases Count Lang Last Seen
sindaco di bari50.00%IT06/02/201702/06/2017
sindaco33.33%IT05/22/201722/05/2017
prefeito de bari4.76%PT05/12/201712/05/2017
president7.14%EN02/22/201722/02/2017
presidente2.38%IT10/31/201631/10/2016
cittadino2.38%IT09/03/201603/09/2016
Names Lang Count
Antonio DecaroIT69.89%
Antonio DecaroEN27.96%
Antonio DecaroPT2.15%


<<10<12345678910>>>10
<<10<12345678910>>>10

Tools

Load latest edition

Thursday, February 2, 2023

3:44:00 AM EAT


Quotes... Explore Relations


EMM Visual Explorer


Quotes... Extracted quotes about

Antonio Decaro aggiunto ( about Antonio Decaro ) : "non le riusciremo ad utilizzare. Vogliamo una procedura unica di autorizzazione - ha spiegato - con tempi ben precisi: 30 giorni. Per noi la semplificazione nella fase delle autorizzazioni è la semplificazione più importate. Dal governo Draghi abbiamo ottenuto 15mila persone in più per i progetti Pnrr e abbiamo ottenuto di assumere personale in base ai singoli progetti, ma sono assunzioni a tempo determinato. Un architetto, un ingegnere o un avvocato non viene a lavorare per un Comune sapendo che dopo il 2026 andrà a casa. Per questo motivo al governo abbiamo chiesto la possibilità di assumere a tempo indeterminato con fondi comunali. Vincerà Bonaccini la corsa alla segreteria del Pd? Spero di sì. Così il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, intervenendo a 'Mezz'ora in più'. Bonaccini è un presidente di Regione, ci siamo schierati con lui tanti sindaci e governatori perché vorremmo rompere il sistema delle correnti - (\*) - che in questi anni tanti danni ha fatto al Pd. In questi anni dovevamo parlare di politica invece parlavamo di politici, cioè parlavamo di capi corrente che cercavano pezzi di potere. Abbiamo fatto congressi nell’ultimo periodo - ha concluso - cercando di ottenere delle percentuali da usare in direzione per ottenere la stessa percentuale di candidati nei listini bloccati e nei posti più sicuri. l Pd a livello nazionale perde le " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Sunday, December 11, 2022 8:25:00 PM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : “Questi interventi - (\*) - puntano a migliorare una delle viabilità più importanti della città che connette più quartieri e crea una serie di snodi che miglioreranno la vivibilità delle zone interessate, sia per i residenti sia per tutti quelli che accedono alla città- ha dichiarato il sindaco Decaro -: Non si tratta infatti, di un semplice collegamento tra due quartieri, ma di infrastrutture che connetteranno diverse arterie di collegamento strategiche per l’intera città - la direttrice per Bitritto e la direttrice dell’asse nord sud -, mettendo in sicurezza il traffico cittadino attraverso l’eliminazione di una serie di punti di conflitto grazie alla costruzione di quattro rotatorie che fluidificheranno il traffico rendendo più sicure le strade. Questo programma di interventi ha radici antiche, perché parte dall’efficientamento di un servizio ferroviario, quello delle Ferrovie Appulo Lucane, con la chiusura del passaggio a livello e la messa in sicurezza il binario così da aumentare anche la velocità commerciale dei treni, e oggi ci vede impegnati in una complessa riorganizzazione generale della viabilità alternativa con diverse opere che ne migliorano la qualità su più fronti. Pensiamo al Quartierino, alla viabilità ciclopedonale della zona o al collegamento con il Polipark, che con tutta probabilità diventerà un’infrastruttura centrale per la mobilità anche di chi arriva dall’area metropolitana e potrà comodamente lasciare l’auto e raggiungere il centro in pochi minuti, grazie anche al raddoppio del binario. Tutto questo è avvenuto grazie a una sinergia straordinaria con le Fal e la Regione Puglia, con le quali abbiamo condiviso il programma e le modalità di intervento, senza creare troppi disagi ai cittadini, se si considera che attualmente sono in corso di lavorazione contemporaneamente 7 cantieri su dieci previsti” External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Friday, April 29, 2022 2:57:00 PM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : "Mi sono tolto anche da un piccolo imbarazzo - (\*) - , perché rappresento i sindaci di questo Paese e oggi mi ritrovavo in concorrenza con loro. Per fortuna è stata una sana competizione tra di noi e credo abbia vinto il progetto più bello di una piccola città. Sempre nel nostro Paese, nei momenti più bui, la ripresa è partita dai Comuni e sono convinto che anche questa volta la ripresa partirà dai comuni italiani. quello che abbiamo visto oggi lo dimostra, perché in piena pandemia, mentre dovevamo tenere insieme la nostra comunità con tante difficoltà, i sindaci hanno avuto la capacità di progettare il futuro, un futuro culturale per le nostre città. Lo ha detto il presidente dell’ANCI e sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione da parte del Mibact di Procida come Capitale della Cultura 2022. Tra le finaliste c'era la stessa città di Bari. I video delle dieci città candidate raccontano una speranza per il nostro Paese - ha detto Decaro - e una capacità da parte delle amministrazioni locali di guardare già al futuro, alla ripresa delle nostro città e delle nostre comunità. Vogliamo già guardare al futuro. Per fortuna il vaccino ci sta aiutando a contrastare questa pandemia, tra qualche mese sarà tutto finito e potremo tornare alla normalità con uno sguardo al futuro. Il percorso continua in sinergia con Taranto e la Regione. Chiamerò Rinaldo Melucci e vogliamo con l'assessore Bray e il presidente Emiliano avviare questo percorso già dai prossimi giorni. Nel 2022 una buona parte di quelle iniziative che erano state previste per Bari e per Taranto si svolgerà ugualmente. Il mare, come diceva anche il nostro slogan, tiene unite le identità delle due città. Lo ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione di Procida come Capitale italiana della Cultura 2022. Al titolo erano candidate anche Bari e Taranto e nei giorni scorsi le due città pugliesi hanno sottoscritto un accordo con la Regione per valorizzare, al di là della vittoria, i rispettivi progetti culturali. " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, January 19, 2021 2:51:00 AM EAT

Antonio Decaro detto ( about Antonio Decaro ) : "questo tempo nuovo, segnato dall’emergenza Covid-19 e dalle necessarie misure di distanziamento sociale. Nuove aree pedonali, piste ciclabili dipinte sull'asfalto, arene per spettacoli all’aperto realizzate nelle piazze. E’ questa la proposta, che sarà discussa nei prossimi giorni con i cittadini, lanciata dal sindaco Antonio Decaro. La nostra vita negli ultimi mesi è cambiata - (\*) - e, insieme ad essa, deve cambiare la nostra città. Abbiamo utilizzato il tempo in cui la città si è fermata per ripensare modelli e spazi nuovi per muoversi e vivere la città. Il piano ha l’obiettivo di realizzare interventi cosiddetti " External link

lagazzettadelmezzogiorno-en Tuesday, May 26, 2020 10:20:00 PM EAT